Madge Midgely e Alessandro Muresu: Fct 1&2

Sono molto contento di quanto ho compiuto oggi. Sul mio canale YouTube ho caricato i due tronconi che costituiscono una lunga traccia che Mandie mi ha inviato pochi giorni fa e alla quale ho lavorato immediatamente, chiudendo le incisioni nel giro di un giorno solo. Non ho ancora finito di ringraziarla, sia per il prezioso contenuto di quella mezz’ora circa di intensa notturna immersione nella natura dei rapporti, con un telefono a fare da medium mentre attorno si sloga un traffico dal lento respiro che sembra procedere ad occhi chiusi, sia per apparire fra le mie collaborazioni ed ospitarmi fra le sue. Anche per chi conosce poco la lingua inglese, diventa emozionante seguire le inflessioni della sua voce che varia con l’intensità del racconto e delle considerazioni. Ma non sarà difficile capire il senso. Mi ha subito impressionato la potenza di quei pensieri e anche il modo pulito e schietto col quale li ha sviscerati, riuscendo a vincere per un momento la pressione del contesto. Le foto statiche che ho impiegato ritraggono due dipinti di Mandie Shattuck e penso che rispecchino bene le sue energie, dolci ed esuberanti insieme.

Questa collaborazione ha dato delle belle vibrazioni al mio animo, oppure è il risultato di una bella stiracchiata avvenuta nel dietro le quinte e ora le cose si muovono di più: si veda come si vuole, intendo quel movimento sottile. Tanto che sono accadute delle cose buone in poche ore, alcuni incontri inattesi, e ho programmato su due piedi degli eventi a breve, un ruolo sonico per accompagnare una lettura dal vivo già la prossima settimana e un mio concerto conciso il 16 Novembre, durante il quale adesso ho in mente di suonare solo brani inediti che ancora non ho scritto.

 

 

 

Annunci

Autore: Alessandro Muresu

Sono un autore di musica della bassa tecnologia e un signore dell'Ottocento di questi giorni.